58

Ho compiuto  58 anni e ringrazio chi si è ricordato di me. Maggio non è stato un bel mese : paura, ansia, dolore per tutti. Fortunatamente ora le cose stanno rimettendosi ed è per questo che ricomincio a farmi vedere sui social,Nel giorno del compleanno , un caro amico, forse senza neppure sapere che compivo gli anni, mi ha mandato un messaggio con le parole di Mario Andrade. Ve lo faccio sentire perché  aiuta a riflettere. Continua a leggere 58

2018

Un altro anno è arrivato e, allo scoccare della mezzanotte, la frase ricorrente è sempre la stessa: Meno male che l’anno vecchio se n’è andato. Il nuovo anno non potrà essere peggiore! – Parole senza tempo, che vanno bene per ogni data come la canzone di Lucio Dalla. Promesse, speranze, utopie e sogni che, ostinatamente ci traportiamo di anno in anno sperando che qualcosa si realizzi. L’anno vecchio se ne va portandosi dietro le sue colpe: malattie, dolori, guerre, fame, carestie, tradimenti, morti, terremoti e disgrazie. Ma siamo certi che il prossimo anno potrà essere migliore? Chi ha qualche anno … Continua a leggere 2018

Lo specialista. Chi l’ha visto?

Qualcuno penserà che io abbia la mania di raccontare i fatti miei e, francamente non posso dargli torto. È che, per un gran numero di fattori, i fatti miei son talmente paradossali che non divulgarli sarebbe un ver peccato. Eccovi l’ultima “avventura “nella quale cui sono incappata. Come molti dei miei lettori sanno, io sono nata con la rarissima Sindrome di Elher-Danlos (EDS) alla quale, a 40 anni, si è aggiunta la dolorosa Sindrome di Guillan Barrè. Se è vero che l’unione fa la forza, le due sindromi unite mi hanno ridotta a una “schifezza”, paralizzata dalla vita in giù … Continua a leggere Lo specialista. Chi l’ha visto?

VARAZZE È LIRICA ricorda OTTAVIO GARAVENTA

Nel 10° anno dalla sua fondazione, la rassegna musicale “VARAZZE È LIRICA”  ricroda il suo ideatore e direttore artistico  Ottavio Garaventa. Sabato 2 settembre , ore 21,15 Collegiata di Sant’Ambrogio Varazze GRAZIE A TUTTI!   Continua a leggere VARAZZE È LIRICA ricorda OTTAVIO GARAVENTA

La convalescenza

La convalescenza   La convalescenza , non so se ve ne siete accorti, è scomparsa dal vocabolario e dalle nostre abitudini. Per convalescenza  s’intende quei periodo più o meno lungo, a seconda della malattia, che cominciava appena la malattia era debellata ma il corpo non aveva ancora riacquistate le forze. La durata di quel periodo dipendeva dalla gravità della malattia e dalla condizione generale del paziente. Per una buona convalescenza si consigliavano cibi leggeri, aria buona, buone letture e attività fisica moderata. Così il corpo e la mente riprendevano  vigore e ritrovavano l’equilibrio. C’era persino il tempo di pensare ! … Continua a leggere La convalescenza