Ciao Michele

Se n’è andato, a soli 37 anni, per un banale incidente. Un furgone non ha rispettato una precedenza e lo ha ucciso sul colpo, mentre si allenava sulle strade di casa. Al prossimo Giro d’Italia avrebbe avuto i gradi di capitano della sua squadra. Grande ciclista, uomo intelligente e simpatico, realista, pragmatico e ottimista. Ci mancheranno il suo sorriso e la sua grinta. Annunci Continua a leggere Ciao Michele

La farfalla è volata via

Da qualche giorno, sul mio desktop, c’è questa foto. Su di lui, tutto è stato detto tutto e io non posso certo aggiungere altro. Farò rabbrividire qualcuno dicendo che ho amato la boxe ma nessuno è perfetto. Mi piacevano i campioni come Benvenuti, Arcari e, ovviamente, come Alì. Gente che univa alla potenza fisica e atletica anche il cervello. Per questo motivo, la boxe di oggi non mi piace più. Alì, quando era sul ring, danzava come un ballerino, grazioso e beffardo. Lo chiamavano la Farfalla col pungiglione. Potenza, grazia e cervello. Il resto lo sapete già. Un grande combattente … Continua a leggere La farfalla è volata via

Giro d’Italia 2014

Strada rosa anche a Belfast ,in Irlanda, dove inizia il Giro 2014. Ieri, alla prima tappa, a cronometro squadre, migliaia di persone hanno invaso le strade per salutare l’inizio della gara. La corsa Rosa è stata definita “un dono culturale”   Qui un bel documento, in pdf con notizie, immagini e ricordi del GIro d’Italia!: GIRO_PROFILE_2014_WEB   Continua a leggere Giro d’Italia 2014

#Genova si ferma per lutto, la #Lega Calcio no

Genova oggi è attonita, immobile davanti alle macerie della torre piloti, letteralmente sbriciolata da una portacontainers che, ieri alle 23, l’ha, inspiegabilmente, “urtata” durante una manovra. Chi abita in una città di mare, che ha il suo cuore pulsante nel porto, sa quale sia il legame che esiste fra i cittadini e il bacino.Lavoratori del mare, portuali, spedizionieri, mercanti, negozianti, alberghi, operatori turistici, e tanto altro girano intorno al porto Anche chi non lavora in attività, direttamente, inerenti al mare, sente forte il legame col porto che resta, comunque, il fulcro della città Oggi, il porto, benché in grado di … Continua a leggere #Genova si ferma per lutto, la #Lega Calcio no

#Giro d’Italia: pedaliamo per l’Italia

Si dice, scherzando, “Hai voluto la bicicletta? Ora pedala!”, e mai sollecitazione fu più azzeccata, specialmente, in questo momento per il nostro paese. Oggi, comincia il Giro d’Italia, uno dei più grandi eventi sportivi di sempre, il mio spettacolo preferito, che seguo da sempre e che, a questo punto della mia vita, oltre alla gioia dell’evento sportivo, mi offre l’opportunità di vedere il mio bellissimo paese, che, purtroppo, non posso più visitare dal vivo. Ieri, nella presentazione delle squadre, trasmessa da Piazza Plebiscito, Napoli, sede di partenza, ha dato il meglio di sé, sfoggiando una giornata estiva, il mare immobile, … Continua a leggere #Giro d’Italia: pedaliamo per l’Italia

Eroi e miti? No grazie

Ora che le Olimpiadi britanniche si sono concluse, fatti i bilanci delle vittorie, delle sconfitte e dei podi mancati, possiamo fare, a freddo senza fervori sportivi e patriottici, qualche piccola riflessione su alcuni fatti che, nel bene e nel male, ci han provocato emozione o delusione. Cominciamo con il nuoto in vasca che, purtroppo, ci ha riservato solo delusioni. I media hanno subito provveduto a darne ampia e dettagliata relazione, puntando il dito, soprattutto contro Federica Pellegrini, rea di non aver ripetuto i trionfi del passato. C’è stato poi lo scandalo Schwarzer che, colto in flagrante per uso di eritropoietina, … Continua a leggere Eroi e miti? No grazie