A Silvia

  Qualche tempo fa, scrissi in ricordo di Silia Mauri, un breve racconto. I nomi sono inventati ma la storia è vera. Purtroppo . A Laura   Giorgia ripensava spesso a quel giorno e, benché tutti la scongiurassero di non farsene una colpa, sempre riaffiorava in lei  l’idea che, se  non l’avesse coinvolta in quel nuovo spettacolo, le cose sarebbero andate diversamente. Giorgia conosceva Laura da quando era ragazzina e, a dire il vero, non le era mai stata molto simpatica. In paese, quando la bellissima signora appariva, tutti la guardavano ammirati sussurrando la  parola magica che evocava un mondo … Continua a leggere A Silvia

da “On the road a Onde road” : in viaggio con Marina Garaventa e i suoi racconti

Originally posted on Radio 100 passi Community Genova:
Da Martedì 11 Novembre alle h.10,00 alle 16,00 e alle 22,00 su RadiolibriamociWeb avrà inizio un nuovo ed emozionante viaggio con i racconti di Marina Garaventa e la voce di Livia Napolitano. Vi proponiamo di seguito una breve anteprima sull’autrice: “Ma tu chi sei che nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?” Citazione per citazione, potrei rispondere: “Sono un poeta. Che cosa faccio? Scrivo. E come vivo? Vivo!”  di Illica-Giacosa, dal libretto dell’opera “La Bohème” di Giacomo Puccini. A dire il vero, non sono poeta, ma la definizione mi calza… Continua a leggere da “On the road a Onde road” : in viaggio con Marina Garaventa e i suoi racconti

Peppino e Giovannino ovvero Verdi e Guareschi

Spulciando nei miei veccchi scritti, ho ritrovato questo breve racconto che ha come protagonisti due grandi personaggi: Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi. Figli della stessa terra, in epoche diverse, soggiornarono entrambi a Busseto. Nell’anno verdiano ve lo ripropongo, sperando vi piaccia. Peppino chiuse la porta della piccola casa e si fermò in mezzo alla piazza. La nebbia: ammantava da sempre la pianura emiliana, la solita nebbia che, sola, era rimasta uguale nel trascorrere degli anni. La bianca barba ben curata di Peppino sembrava brillare di goccioline d’umidità, mentre gli occhi acuti lanciavano sguardi severi sulle poche macchine posteggiate, intorno ai … Continua a leggere Peppino e Giovannino ovvero Verdi e Guareschi