Calendario verdiano: 27 febbraio1869

La forza del destino, seconda versione, su libretto di Francesco Maria Piave con numerosi interventi di Antonio Ghislanzoni (1824-1893), tratto dal dramma Don Álvaro, o La fuerza del sino (1835) di Ángel de Saavedra y Ramírez duca di Rivas, e dal dramma Wallensteins Lager (1796) di Friedrich Schiller (Milano, Teatro alla Scala, sabato 27 febbraio 1869). Con la revisione di questo spartito, presentato nella prima versione al Teatro Imperiale di San Pietroburgo il10 novembre 1862, Verdi ritorna alla Scala che aveva disertato da anni. Il compositore tolse alcuni pezzi, cambiando l’ordine delle scene, curando una nuova ristampa, rifacendo di nuovo … Continua a leggere Calendario verdiano: 27 febbraio1869

G. Verdi (1813 – 1901): un secolo di storia italiana

  Non si può parlare della storia politica e culturale d’Italia senza evocare il volto altero del grande vecchio: con la sua barba bianca. serio, ma con gli occhi brillanti ed ammiccanti, sembra osservare con attenzione i mutamenti della sua amata Italia. Quella patria che, appena nata, lo fece senatore a vita e che non dovrebbe mai scordare ciò che Verdi ha fatto per lei. Già dal 1842, da quando le note del Nabucco erano risuonate alla Scala di Milano, l’Italia, quella dei carbonari. quella che aspettava di allontanare gli usurpatori, aveva capito di avere in Verdi un grande alleato … Continua a leggere G. Verdi (1813 – 1901): un secolo di storia italiana