Italiani all’estero

«Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno … Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due… Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro… Le nostre … Continua a leggere Italiani all’estero

Zagrebelsky: “Il sì al presidenzialismo del Pd? Un caso di sindrome di Stoccolma” intervista di Aldo Cazzullo (dal Corriere Della Sera del 5.05.2013)

Una parola autorevole sul presidenzialismo tanto auspicato. Zagrebelsky: “Il sì al presidenzialismo del Pd? Un caso di sindrome di Stoccolma” intervista di Aldo Cazzullo (dal Corriere Della Sera del 5.05.2013). Continua a leggere Zagrebelsky: “Il sì al presidenzialismo del Pd? Un caso di sindrome di Stoccolma” intervista di Aldo Cazzullo (dal Corriere Della Sera del 5.05.2013)

IL CAVALIERE SI ASSOLVE IN TV (Concita De Gregorio)

Dopo la scandalosa trasmissione sul caso Ruby, andata in onda ieri sera su Canale5, urge riflettere a fondo sullo strapotere mediatico di Berlusconi. Mascherata da servizio giornalistico, officiata da giornalisti assai poco obiettivi, la trasmissione, dalla quale sono stati volutamente omessi tutti i testimoni contrari al cavaliere, è stato un lungo spot, destinato agli spettatori meno informati e più ingenui. Ecco il commento di Concita De Gregorio. IL CAVALIERE SI ASSOLVE IN TV (Concita De Gregorio). Continua a leggere IL CAVALIERE SI ASSOLVE IN TV (Concita De Gregorio)

Se Magdi Allam vuole le dimissioni di Cecile Kyenge allora chieda anche le mie

Qui siamo al paradosso totale. Secondo il mio parere, senza voler offendere nessuno, Magdi Allam deve avere dei grossi problemi di identità civile, religiosa e personale. Insomma, per dirla in essersi “bevuto” il cervello. Se Magdi Allam vuole le dimissioni di Cecile Kyenge allora chieda anche le mie. Continua a leggere Se Magdi Allam vuole le dimissioni di Cecile Kyenge allora chieda anche le mie

#Genova si ferma per lutto, la #Lega Calcio no

Genova oggi è attonita, immobile davanti alle macerie della torre piloti, letteralmente sbriciolata da una portacontainers che, ieri alle 23, l’ha, inspiegabilmente, “urtata” durante una manovra. Chi abita in una città di mare, che ha il suo cuore pulsante nel porto, sa quale sia il legame che esiste fra i cittadini e il bacino.Lavoratori del mare, portuali, spedizionieri, mercanti, negozianti, alberghi, operatori turistici, e tanto altro girano intorno al porto Anche chi non lavora in attività, direttamente, inerenti al mare, sente forte il legame col porto che resta, comunque, il fulcro della città Oggi, il porto, benché in grado di … Continua a leggere #Genova si ferma per lutto, la #Lega Calcio no

Laura Boldrini: “Sulla Rete campagne d’odio, è tempo di fare una legge” (Concita De Gregorio)

Ancora un articolo di Concita de Gregorio che, attraverso la voce di Laura Boldrini, denuncia ancora le bassezze di chi, via web, minaccia e insulta le donne e le minoranze etniche. Laura Boldrini: “Sulla Rete campagne d’odio, è tempo di fare una legge” (Concita De Gregorio). Continua a leggere Laura Boldrini: “Sulla Rete campagne d’odio, è tempo di fare una legge” (Concita De Gregorio)

Dramma democratico

Meglio di me, in quest’ora drammatica per il Partito Democratico, parla Lucia Annunziata su l’Huffingtonpost. Io, per ora, sono senza parole. “In due giorni di seguito, due gloriosi fondatori del Pd, Marini e Prodi, sono stati, ingloriosamente, affondati dai membri di quello stesso partito. E’ finito così ufficialmente il Partito democratico. Le dimissioni del segretario Bersani, e quelle della Bindi, la rinuncia di Prodi a un altro voto per il Quirinale, gli avvertimenti velenosi, le maledizioni reciproche, il caos insomma seguito alla Quarta Chiamata, sono solo una anticipazione di quel che accadrà nei prossimi giorni e mesi… ” continua Continua a leggere Dramma democratico