Barbari?

“Un mondo che si considera prospero e civile, segnato da disuguaglianze e squilibri al suo interno, ma forte di un’amministrazione stabile e di un’economia integrata; all’esterno, popoli costretti a sopravvivere con risorse insufficienti, minacciati dalla fame e dalla guerra, e che sempre più spesso chiedono di entrare; una frontiera militarizzata per filtrare profughi e immigrati; e autorità di governo che debbono decidere volta per volta il comportamento da tenere verso queste emergenze, con una gamma di opzioni che va dall’allontanamento forzato all’accoglienza in massa, dalla fissazione di quote d’ingresso all’offerta di aiuti umanitari e posti di lavoro.” Questo è l’incipit … Continua a leggere Barbari?

Sant’Agostino, filosofo, dottore della Chiesa e… africano

  Ieri, in molte parti d’Italia, si festeggiava Sant’Agostino filosofo, dottore della Chiesa, letterato e teologo. Anche Savignone ha eletto ques’uomo a suo patrono, e ogni anno lo festeggia il 28 agosto, con una suggestiva processione, musica, ballo liscio e fuochi artificiali. La statua del Santo, immortalato dei suoi abiti vescovili, ha il volto, lievemente “abbronzato” rivolto verso il cielo in espressione ascetica. Aurelio Agostino d’Ippona (in latino: Aurelius Augustinus Hipponensis; nacque  a Tagaste, il 13 novembre 354 e mori a  Ippona, 28 agosto 430. È stato definito «il massimo pensatore cristiano del primo millennio e certamente anche uno dei più grandi geni dell’umanità in assoluto». Se le Confessioni sono la sua opera … Continua a leggere Sant’Agostino, filosofo, dottore della Chiesa e… africano

Qualche nota sui Giusti

Oggi è la Giornata della memoria. Si ricorda la Shoa e gli orrori di un odio senza senso. Io, in un afflato di speranza, voglio ricordare i Giusti delle Nazioni. Niente retorica, solo qualche nota. Chi vorrà potrà approfondire e riflettere in solitudine. Comunque, posso solo dire che, visto ciò che accade in Europa in questi tempi, la storia non insegna niente. Il termine“Giusti tra le nazioni” (Righteous Among the Nations, in ebraico:  Chasidei Umot HaOlam) indica i non-ebrei che hanno rischiato la propria vita per salvare anche un solo ebreo dal genocidio nazista, dalla Shoah. Sono oltre 20.000 i … Continua a leggere Qualche nota sui Giusti

“Le rose dell’Ecuador” a Pietra Ligure

domenica 15 marzo h. 17 ART SPACE Gruppo Artistico “Le Cafe’ des Artistes” Via Mazzini 13 Pietra Ligure (SV) Presentazione del libro di Marina Garaventa “Le rose dell’Ecuador” Liberodiscrivere® edizioni Intervengono: l’autrice in videoconferenza, Cinzia Bassani, Selene Coccato (responsabile Cafè des Artistes), Antonello Cassan editore. INFO EDITORIALI: Autrice Marina Garaventa; Titolo Le rose dell’Ecuador; Genere Narrativa; ISBN 9788873885184; Pagine 170; Prezzo 14,50 Euro; eBook: prezzo 4,99; ISBN 9788873885191; editore Liberodiscrivere®. Link:   http://www.liberodiscrivere.it/biblio/scheda.asp?OpereID=163822   INFO: http://www.liberodiscrivere.it/ Antonello Cassan editore di Liberodiscrivere®: acassan@liberodiscrivere.it Tel.+39.335 6900225 Continua a leggere “Le rose dell’Ecuador” a Pietra Ligure

Non guardate, non diffondete!

Continuo, in un certo senso, il mio sciopero verbale verso questi nuovi tempi. Seguo le cronache sui giornali, guardo RaiNews24, leggo, approfondisco ma non commento. In questa marea di opinioni, pareri, confronti e tesi contrastanti non voglio unire la mia preoccupazione e le mie idee. Non voglio soprattutto parlare sull’onda di certi avvenimenti brutali che ci riportano ai più bui momenti della storia. Sto parlando, lo avrete capito di quello che sta avvenendo nei paesi del medio Oriente e del nord Africa. Sto parlando di guerra. Non so cosa accadrà nel prossimo futuro, non ho consigli da dare a chi … Continua a leggere Non guardate, non diffondete!

“Le rose dell’Ecuador” a Savignone

Domenica 26 ottobre alle ore 17.00 CINEMA TEATRO “Sala Monsignor Botto” SAVIGNONE (Ge) Alla presenza di Marina Garaventa intervengono Carla Peirolero attrice,Antonello Cassan editore e ospiti a sorpresa   Presentazione del libro di Marina Garaventa  “Le rose dell’Ecuador” Liberodiscrivere® edizioni http://www.liberodiscrivere.it/biblio/scheda.asp?OpereID=163822     La storia di un’amicizia, la storia di due donne, apparentemente distanti, che cercano ostinatamente la felicità. Una deve riconquistarla, l’altra deve imparare a conoscerla. Le differenze esistenti non saranno un ostacolo, e contribuiranno ad arricchire entrambe. Marco Rinaldi   Marina Garaventa racconta le storie di Rosa, ecuadoriana, e Geneviève, italiana; donne tra loro profondamente diverse che hanno … Continua a leggere “Le rose dell’Ecuador” a Savignone

Recensione blogger su “Le rose dell’Ecuador”

Un bell’incontro quello che ho avuto con il libro di Marina Garaventa “ Le rose dell’Ecuador”. Le storie di due donne che si intrecciano facendo incontrare Geneviève e Rosa, la prima una affermata cantate lirica, abituata a lusso e ricchezza, sempre osannata dai suoi tanti ammiratori, la seconda una semplice ragazza ecuadoriana, abituata a vivere con la sua famiglia in un quotidiano pieno di problemi e difficoltà. Un tremendo incidente occorso a Geneviève che corre il rischio di rimanere paralizzata e senza poter ricuperare la voce porta in Italia Rosa, per accudirla, a Torre del Lago nella grande villa dell’artista, … Continua a leggere Recensione blogger su “Le rose dell’Ecuador”

Carla Peirolero e “Le rose dell’Ecuador

Mercoledì 8 ottobre, durante la trasmissione “Viaggio in Liguria” di Primocanale (canale 10 del digitale terrestre), l’attrice Carla Peirolero, parlerà del romanzo “Le rose dell’Ecuador” Qui la diretta in streaming: http://www.primocanale.it/streaming.php Continua a leggere Carla Peirolero e “Le rose dell’Ecuador

Piccola galleria de “Le rose dell’Ecuador”

“Chi si loda…..”. Poche parole per descrivere una bella serata. Sala della Feltrinelli, strapiena, atmosfera calda e ben disposta, oratori veramente entusiasti, in particolare, la Console Generale dell’Ecuador, Signora Esther Cuesta Santana , l’attore e scrittore Marco Rinaldi, delicatissimo Freddie del Curatolo che ha parlato della sua esperienza in Africa. Conduttore Sandro Sansò, anche lui scrittore. Si sono toccati temi importanti come razzismo, integrazione e comprensione, altri più leggeri, come la lirica e la musica. Io mi sono sentita compresa, amata e sostenuta da tutti. Una parola speciale per l’editore, Antonello Cassan, vero portento! Grazie a tutti! Continua a leggere Piccola galleria de “Le rose dell’Ecuador”