58

Ho compiuto  58 anni e ringrazio chi si è ricordato di me. Maggio non è stato un bel mese : paura, ansia, dolore per tutti. Fortunatamente ora le cose stanno rimettendosi ed è per questo che ricomincio a farmi vedere sui social,Nel giorno del compleanno , un caro amico, forse senza neppure sapere che compivo gli anni, mi ha mandato un messaggio con le parole di Mario Andrade. Ve lo faccio sentire perché  aiuta a riflettere. Annunci Continua a leggere 58

Madre

MADRE vorrei cantarti la mia canzone per poterti dire i miei amori per piangere i dolori, parlarti delle speranze confessarti cocenti delusioni sussurrarti pensieri passioni sogni mai detti. Vorrei prendermi le tue pene donarti la mia felicità sapere che sai di essere amata che sarai sempre con me primo tenero abbraccio di vita seno sorgente, MADRE cara dei primi passi consolatrice dei primi dolori guida dei pensieri più veri; MADRE luce della mente MADRE che nutre MADRE che conduce fiera e altera MADRE severa MADRE che piange che ride MADRE ti ho amato, ti ho afflitto MADRE delusa MADRE speranza … Continua a leggere Madre

Una possibilità

Mentre l’Italia non riesce a darsi una legge per il fine vita, in Gran Bretagna, i medici decidono, contro il parere dei genitori, di sospendere le cure a un bimbo che, secondo loro e secondo le attuali conoscenze mediche, non potrà sopravvivere. Io ho 57 anni, sono nata con la Sindrome di Ehler-danlos, ai tempi quasi sconosciuta, e i miei si sentirono dire “Speriamo muoia subito.”    LA RABBIA Mentre l’Italia esplodeva economicamente entrando a far parte del gruppo dei paesi più industrializzati del mondo, il 1960 fu per i coniugi Garaventa un anno tra più duri. L’anno che letteralmente, … Continua a leggere Una possibilità

Mamma: musica e parole

Piccola raccolta di detti dedicata alle mamme. Essere mamma non è un dovere; non è nemmeno un mestiere: è solo un diritto tra tanti diritti. Oriana Fallaci, da “Lettera a un bambino mai nato” Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino. Enzo Biag   Mi strinsi al fianco della mamma…..ed ancora sentii addosso i suoi bei capelli come l’ala di un angelo-pensavo, e fui davvero felice! Papa Giovanni XXIII Una buona madre vale cento maestri. Victor Hugo Ogni scarrafone è bello a mamma … Continua a leggere Mamma: musica e parole

Lessico famigliare

Quando lessi “Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg mi piacque ma non mi entusiasmò particolarmente. Avevo forse 15 anni e, anche se mi era chiara l’esistenza di un uso delle parole all’interno della cerchia famigliare, non mi sembrò tanto importante e meritevole di particolare interesse. Oggi, passata da un po’ la cinquantina (sic!), mi rendo conto del valore di questo “linguaggio speciale” quasi un codice criptato la cui decifrazione è consentita solo agli ammessi a quella cerchia. Per lo più non si tratta di termini particolari ma piuttosto del significato che viene attributo alle parole, in base alla storia, agli 8si, … Continua a leggere Lessico famigliare

Ottavio Garaventa, Ugo Foscolo e la Milano-Sanremo

Il 18 marzo di 3 anni fa moriva il mio papà Oggi si corre una delle gare ciclistiche più importanti del mondo: la Milano-Sanremo.   A più d’uno, l’accostamento potrà sembrare blasfemo, irriverente, ma permettetemi una breve riflessione. Ognuno di noi ha i suoi morti e ognuno li ricorda a modo suo: le preghiere, i fiori sulla tomba, l’intimo colloquio. C’è anche chi non li ricorda affatto ed è come se li facesse morire 2 volte. Mai come adesso mi sono sembrati veri i versi di Ugo Foscolo:   Sol chi non lascia eredità d’affetti poca gioia ha dell’urna; e … Continua a leggere Ottavio Garaventa, Ugo Foscolo e la Milano-Sanremo

Popon de pessa

L’antica ninna nanna genovese “Popon de pessa” è stata incisa da molti artisti liguri, come Jo Sentiri e Piero Parodi. Questa è la versione, in dialetto, molto dolce di Marco Cambri. Credo che la mia generazione sia l’ultima ad averla ascoltata dalla voce dei genitori. A me, la cantava mio padre accompagnandosi con la chitarra. Me la cantava quando ero piccola ma nei momenti più difficili della mia malattia, quando la paura e il dolore erano devastanti, me la cantava sottovoce per calmarmi.   Tradzione in italiano Dormi dormi bambino di pezza che la mamma è andata a messa il … Continua a leggere Popon de pessa

Dialogo tra mamme via social

Riporto da un noto social un dialogo tra due madri facenti parte del gruppo “ Mamme scula….”. Mamma A Mamma B Mamma A – Allarme, c’è un uomo anziano che, a bordo di una 500 blu, staziona davanti alla scuola media e offre passaggi ai bambini. Diramate l’allerta!. Mamma B – Fatto, ora tutte le mamme lo sanno. Mamma A – Mia figlia ha visto la macchina con un uomo di circa 40 anni a bordo. Ha fotografato la targa. Abbiamo parlato coi carabinieri. Indagheranno. Mamma B – I carabinieri non hanno trovato nulla a carico del quarantenne che guidava … Continua a leggere Dialogo tra mamme via social

“Una vita da tenore” a Savignone

Finalmente a casa, si potrebbe dire! il 21 luglio alle 21,15, presso la Biblioteca  Balabbio di Savignoe ,presentazione di “Una vita da tenore – Biografia di Ottavio Garaventa” di Marina Garaventa , edito da Liberodiscrivere . L’autrice sarà presente dal vivo e la serata sarà impreziositoa dalla presenza di un altro grande tenore ligure, già compagno di studi di Garaventa , Ugo Benelli. Verranno trasmesssi molti contributi video di Garaventa , di Marina e di Daniele RUBBOLI . Il pubblico potrà usufruire anche degli spazi esterni alla biblioteca , per gentile concessione dei proprietari della strda. Arrivederci Continua a leggere “Una vita da tenore” a Savignone