Adriano Olivetti Santo. subito !

Eccomi in tutto il mio splendore . . . .  si fa per dire!

IMG-20151013-WA0003

Notate il colore blu cobalto del mio nuovo pc, perfettamente intonato con i mobili della stanza e, come ha detto il mio compagno, con i colori della Sampdoria.

Aggiungo che anche la maglia di club di Vincenzo Nibali è azzurra!

Fine delle scemenze.

È stato un periodo di duro lavoro ma, finalmente ho consegnato all’editore i file della biografia di papà, i file della cronologia e tutti gli indici.  Soddisfatta ma stanca morta!

Per non rischiarare. Un coccolone , mi son presa un po’ di pausa. e, in attesa. Delle prime. Bozze, ho approfittato per configurare. Il nuovo pc. Lode al pc dismesso perché ha svolto onorevolmente. Il suoi 20 mesi di lavoro, funzionando 24/24 ore al dì, ma ora cominciava a perdere “pezzi”.

Il nuovo Hp è più potente, più veloce e, purtroppo, anche un po’ più caro.

D’altra parte, il computer è l’unico vizio che ho e l’unico modo che ho per comunicare col mondo.

Ogni volta che lo accendo benedico Adriano Olivetti, padre del primo personal pc!!

Ecco un bel video sulla nascita del pc,

 

Annunci

12 pensieri su “Adriano Olivetti Santo. subito !

  1. bello blu cobalto

    non è un vizio, è una vera e propria parte essenziale del tuo vivere, il pc, pensa che io come tanti non avremmo saputo nulla di te e delle tue preziose, importanti, parole

    è vero, l’intuizione fondamentale la ebbe proprio Olivetti, un uomo che forse l’Italia, o meglio una cospicua parte degli italiani, non si meritavano affatto

    Mi piace

  2. Ma che fine ha fatto il pc andato “in pensione”?
    Bellissimo il filmato … Se Olivetti santo, De Benedetti scomunicato come minimo…
    L’Olivetti ancora agli inizi anni ’80 era all’avanguardia con il mitico M20 (che credo ho ancora in soffitta!!) che aveva un fior di sistema operativo per l’epoca … ma l’erba del vicino è sempre più verde…

    Mi piace

  3. Ti racconto una cosa che spero ti farà sorridere.
    Avevano il nostro computer sul finire degli anni ’70, Un cervellone che occupava una stanza di 6 metri per 4 metri, elaborava le buste paga di circa 300 persone e tutti gli annessi e connessi. Oggi non è più così, il server è periferico, in compenso la stanza si è riepita di una mare di documentazione cartacea 😉
    Comunque non è blu samp è blu mar ligure 😉
    Ciao

    Mi piace

      1. Interista, ma simpatizzante per tutte quelle squadre che (all’apparenza) giocano sul serio (la più amata però è il Livorno a causa della bella tifoseria 🙂 )

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...