Carla Peirolero e “Le rose dell’Ecuador

Mercoledì 8 ottobre, durante la trasmissione “Viaggio in Liguria” di Primocanale (canale 10 del digitale terrestre), l’attrice Carla Peirolero, parlerà del romanzo “Le rose dell’Ecuador”

Qui la diretta in streaming: http://www.primocanale.it/streaming.php

31101-1RTEmagicC_Cover-Stranieri-sito.png

Annunci

9 pensieri su “Carla Peirolero e “Le rose dell’Ecuador

  1. Ho scritto due parole sul tuo libro….
    Un bell’incontro quello che ho avuto con il libro di Marina Garaventa “ Le rose dell’Ecuador”.
    Le storie di due donne che si intrecciano facendo incontrare Geneviève e Rosa, la prima una affermata cantate lirica, abituata a lusso e ricchezza, sempre osannata dai suoi tanti ammiratori, la seconda una semplice ragazza ecuadoriana, abituata a vivere con la sua famiglia in un quotidiano pieno di problemi e difficoltà.
    Un tremendo incidente occorso a Geneviève che corre il rischio di rimanere paralizzata e senza poter ricuperare la voce porta in Italia Rosa, per accudirla, a Torre del Lago nella grande villa dell’artista, accanto a quella di Puccini. Particolarmente toccante è il racconto degli stati d’animo di Geneviève nel suo percorso di recupero e riabilitazione.
    Marina, con grande delicatezza, ci dà una lettura molto profonda delle differenze delle due donne, due caratteri e stili di vita opposti, che però sono capaci di ascoltarsi l’un l’altra, aiutarsi, comprendersi e creare una bella amicizia che le renderà dono reciproco.
    Tante storie, tante vicende belle o dolorose che coinvolgono tutti i personaggi e che porteranno le due donne a scoprire l’amore e la delusione, comunque a maturare e diventare persone sicuramente migliori.
    Uno dei lati più belli è la scelta di questa integrazione fra due popoli così distanti sia come località che come abitudini e cultura a dimostrare come la conoscenza e l’accettazione di sia non solo possibile ma anche fonte di grande crescita umana.
    Il tutto narrato in un italiano bello e scorrevole, che rende la lettura particolarmente piacevole.
    Grazie Marina per questo tuo lavoro!

    Mi piace

  2. cara amica che piacere rileggerti! io sono stata assente per un bel pò….come ti ho scritto tempo fa ho aperto il blog per guarire….ma ogni tanto il mostro si ripresenta…..spero tu stia bene….un abbraccio!
    Simi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...