Non sono lì, non dormo

 

 

3074016798025dfdaf306738c4444bc2

Canto Navajo – Non sono lì, non dormo

 

“Non restare a piangere sulla mia tomba.

Non sono lì, non dormo.

Sono mille venti che soffiano.

Sono la scintilla diamante sulla neve.

Sono la luce del sole sul grano maturo.

 

Sono la pioggerellina d’autunno

quando ti svegli nella quiete del mattino.

Sono le stelle che brillano la notte.

Non restare a piangere sulla mia tomba.

Non sono lì, non dormo.”

 

Auguri per una Buona Pasqua a tutti.

Annunci

17 pensieri su “Non sono lì, non dormo

  1. Ciao, mia carissima amica….grazie degli auguri che contraccambio di vero cuore….Penso anch’io che il tuo papà non è lì….ma bensì nel cielo e starà allietando gli Angeli e tutti quelli che si trovano vicino a lui con la sua bella voce….Spero che ci siano anche i miei genitori, mia madre soprattutto amava moltissimo la musica e l’Opera. La prima Opera la vidi ragazzino ancora al Cinema Teatro Augustus assieme a mia madre. Un abbraccio. A presto….Pino.

    Mi piace

  2. E’ una bella poesia, certo che da queste civiltà che noi abbiamo distrutto vi è tanto da imparare.
    Principessa un saluto caro e un grande abbraccio per una Santa Pasqua, Luigi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...