Affaristi liguri

Un genovese (chissà perchè genovese…)si reca in chiesa per confessarsi. Il confessionale è libero, si inginocchia e comincia a parlare…
– “Padre, mi ascolti …io ho molto peccato…”
– “Dimmi figliolo, che cosa hai fatto?”
– “Sa, quando c’era la guerra ho tenuto nascosto in casa un ebreo…”
– “Ma via! E questo sarebbe un peccato? Ma è un’azione meritoria della massima ammirazione. Tu gli hai salvato la vita!”
– “Beh, sì, padre… questo è vero, però io gli ho chiesto dei soldi”
– “Questo non e’ bene, figliolo… e, dimmi, quanto gli hai chiesto?”
– “Centomila lire al giorno.”
– “Accipicchia! Questo macchia un po’ la tua buona azione! Ma, d’altronde, resta il fatto che gli hai salvato la vita… Vai in pace, figliolo, io non ho nulla da cui assolverti!

Il fedele a questo punto si alza e  fa per andarsene ma poi, colto da rimorso, torna nel confessionale….

– “Padre, che pensa, a questo punto, per farmi perdonare è il caso che glielo dica che la guerra è finita?”

Annunci

6 pensieri su “Affaristi liguri

  1. Ciao Marina, scusa l’OT ma ti rispondo qui.
    No, non ho visto lo streaming dal Carlo Felice perché per motivi misteriosi – forse disturbi sulla linea ADSL, non so – vedevo e sentivo malissimo e quindi dopo un po’ ho rinunciato. In compenso domani vado a vedere la Sonnambula alla Fenice, quindi aspettati una recensione semiseria dall’orrida Venezia 🙂
    Ciao!

    Mi piace

  2. Questa è proprio cattiva, ma fa ridere. 🙂
    A proposito a quale guerra si riferiva? Alla seconda, alla terza (fredda), alla quarta (a macchia di leopardo) o a quella attuale (per il petrolio)?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...